testata3 testata4
 
 
Ossola quota 3000 - 75 cime da scoprire di Alberto Paleari e Erminio Ferrari
 
Guerra fredda sull'Everest
di Woodrow W. Sayre
 
 

Erminio Ferrari e Alberto Paleari, due note firme della letteratura di montagna, nelle lunghe estati e autunni del 2017 e 2018, hanno salito tutti i 75 tremila ossolani. Per ogni montagna gli autori hanno scritto un racconto, che a volte è storico e a volte descrive i ricordi, le emozioni, le avventure (e le disavventure) della salita.Questa guida si legge infatti come un libro di storia dell’alpinismo, e anche come il diario intimo e sentimentale degli autori, si sfoglia come un libro fotografico,sono infatti 140 le fotografie, molte a tutta pagina o su due pagine affiancate, di grande suggestione e splendido impatto visivo. ... sfoglia

 

Nel 1962 tre giovani alpinisti americani (e uno svizzero aggregatosi all’ultimo momento) decidono di tentare la conquista dell’Everest da nord entrando di nascosto nel Tibet controllato dai Cinesi. In piena guerra fredda rischiano di essere accusati di spionaggio e di causare un incidente diplomatico fra gli Stati Uniti e la Cina. Questa è la storia, raccontata con ironia e understatement, di una spedizione leggera e autosufficiente, vera novità per l’epoca, che si avventura in completa autonomia in Himalaya, senza ossigeno, senza portatori, senza campi fissi e dopo 200 km a piedi raggiunge la sommità del Colle Nord sull'Everest.

 
 
 
Alpeggi, alpigiani, formaggi della Valle d'Aosta 23 itinerari escursionistici di Marzia Verona
 
L'attraversamento invernale delle Alpi
di Alberto Paleari
 
 

Questo libro propone 23 itinerari escursionistici, che hanno come meta i più caratteristici, panoramici e interessanti alpeggi di questa regione dove si produce e in molti casi si vende: Fontina, formaggio valdostano, serac, brossa, tome e formaggette di latte vaccino e caprino.
Gli itinerari, dettagliatamente descritti, sono tutti facili e alcuni abbastanza brevi; al ritorno ciò che porterete con voi non sarà soltanto un gustoso formaggio d’alpeggio ma la scoperta di un paesaggio montano frutto di secoli di cura da parte dell'uomo e l'incontro con alpigiani e casari custodi di un sapere antico.
... sfoglia

 

Tre amici partono alla fine di un gennaio particolarmente freddo per attraversare le Alpi da sud a nord, tra il lago Maggiore e il lago dei Quattro Cantoni. La loro meta è la statua di Guglielmo Tell ad Altdorf, nella Svizzera Centrale dove giungeranno con gli scarponi ai piedi e gli sci in spalla dopo quattordici giorni di cammino.
Questo libro non è soltanto un racconto di avventure alpinistiche, che pure ci sono state, ma anche un viaggio nella storia e nelle storie: da quelle dei partigiani e del rastrellamento in Valgrande del giugno 1944, a quella ben più lontana e forse solo leggendaria di Guglielmo Tell.


 
 
    Contatti:
   

 

In vendita nelle librerie specializzate

MonteRosa edizioni
di Simonetta Radice

Via Vigne snc - 28836 Gignese (VB)

monterosaedizioni@gmail.com

 
  © MonteRosa edizioni di Simonetta Radice- P.IVA 02425840036 mre facebook