fbpx
MonteRosa Edizioni - Libri di montagna

Collana:

Kerguélen

Alberto Paleari

Una guida alpina e il suo cliente si recano con una piccola barca sull’isola principale dell’arcipelago delle Kerguélen per salirne la sua montagna più alta: il Monte Ross. Situato nell’oceano indiano tra Sud Africa, Antartide e Nuova Zelanda, sotto i “quaranta ruggenti” e poco sopra i “cinquanta urlanti”, Kerguélen è un luogo desolato e coperto di ghiacci, continuamente battuto da bufere di neve, un vero paese delle ombre, vere e simboliche. Infatti alle difficoltà della salita si aggiungono per i due alpinisti quelle di combattere con i fantasmi generati dalle loro coscienze. Già pubblicato con il titolo “Kerguélen” nel 1989, il romanzo è stato ora rivisitato, corretto e in parte riscritto. Alla fine una nota dell’autore racconta il senso di un lavoro che, venticinque anni dopo la prima stesura, assume oggi il valore di una profezia avverata.

  ISBN: 9788890705557

  Dimensioni: 11 x 18

  Pagine: 136

14,50 

🖋️

Alberto Paleari è nato a Gravellona Toce, all’ingresso dell’Ossola, nel 1949. Nel 1974 è diventato guida alpina e lo è stato per 43 anni. Nel 2018 è andato in pensione per dedicarsi alla scrittura. “La finestrella delle anime” è il suo terzo libro ambientato in Valsesia. Il primo è “L’angelo che scese a piedi dal Monte Rosa”, romanzo sulla vita di Tanzio da Varallo (2016), pittore walser di Alagna Valsesia che visse tra la fine del ‘500 e l’inizio del ‘600; il secondo, ”Verso la montagna sacra”, è il racconto di un cammino tra Orta e Varallo Sesia (2017). Tra i suoi libri si annoverano romanzi, diari di viaggio, memorie e sei guide alpinistiche sulla Valdossola.

Torna in alto